Social responsibility: I edizione del PREMIO ITS Award 2019

Torna a News

Social responsibility: I edizione del PREMIO ITS Award 2019

Un premio per l’impegno in responsabilità sociale: questo è l’Its Award, istituito dalla Fondazione Its Sistema meccanica di Lanciano (Chieti) assegnato a 21 aziende che hanno collaborato strettamente con l’ITS negli anni 2018-19 per la prima edizione: Sevel, Honda Italia, Denso Manufacturing, Imm Hydraulics, Selmec, Taumat, Adecco, Susta, Tiberina Sangro, Raicam Industrie, Vision Device, Tecnomatic, Gruppo Smape, Fater,Diatec, Omp Ctgroup, Sangro Meccanica, Passeri Technologies, Rsc Enterprise, Tecnomec Sud, Cantine Talamonti.

La Fondazione ITS Sistema Meccanica di Lanciano conferma i numeri di successo che la contraddistinguono in termini di placement (occupazione ad un anno dal diploma) al 90-92% e l’alta qualità della formazione erogata, confermandola anche quest’anno nella categoria “d’eccellenza” nel rapporto annuale di monitoraggio stilato dal MIUR – INDIRE. Quest’anno il successo è ancora più marcato dato che ben il 45% degli studenti del corso in meccatronica, la cui conclusione è prevista per la prima settimana di luglio, ha già un contratto per la quasi totalità presso l’azienda dove ha svolto il periodo di tirocinio formativo (project work).

Proprio per festeggiare tale successo, in particolare in termini di collaborazione con le aziende coinvolte, la Fondazione ha istituito un riconoscimento “per l’impegno in responsabilità sociale” rivolto alle imprese che maggiormente collaborano con l’ITS e soprattutto ne apprezzano i giovani tecnici formati.

Il Premio ITS Award 2019, 1° edizione, è stato consegnato mercoledì 12 giugno, a nella sede della Fondazione (Palazzo degli Studi, corso Trento e Trieste, Lanciano).

Una formazione di qualità, hanno ripetuto nel corso degli interventi i vari manager, che fa la differenza con altri percorsi. “Anche attraverso le soft skill”, come sottolinea il presidente Gilberto Candeloro, inoltre commenta gli ottimi risultati ottenuti, “questi numeri sono possibili solo grazie alla grande sinergia instaurata tra tutto il partenariato della Fondazione (scuole, università, enti di formazione) con le imprese di tutto l’Abruzzo prevalentemente del comparto meccanica, meccatronica, automotive e alla loro attenzione rivolta all’accrescimento della risorsa umana del territorio; per questo abbiamo deciso di istituire questo piccolo premio annuale che daremo alle aziende che con il loro impegno hanno maggiormente contribuito alla crescita delle competenze e del lavoro in Abruzzo”.

L’ultima

collaborazione, molto importante, avviata è quella con la Sevel, la realtà industriale più importante in regione, con la quale è stato progettato e si sta realizzando un corso specifico per la formazione di Manutentori 4.0. Il corso è partito ad ottobre 2018 e prevede, in perfetto stile duale, periodi di formazione in aula e periodi di formazione on-the job in azienda, con il coinvolgimento di tecnici ed ingegneri sia per la parte teorica sia per l’esperienza di project work nei reparti. Questo risultato è il frutto di una progettazione condivisa e di una stretta collaborazione instaurata tra l’Its e la Sevel Plant Academy, il centro di eccellenza dove vengono formate le risorse in percorsi di ruolo specifici attraverso forme di training evolutive.

Il direttore Angelo Coppola rimarca l’intenzione di proseguire nel percorso intrapreso con l’Its, “valorizziamo l’eccellenza perché abbiamo anche un impegno sociale, oltre che economico, con la società”.

Condividi questo post

Torna a News

Accedendo al sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi