EX STUDENTE ITS: EMANUELE D’ERRICO

Torna a News

EX STUDENTE ITS: EMANUELE D’ERRICO

Come sei venuto a conoscenza dell’ITS e cosa ti ha portato a scegliere questo istituto?

Sono venuto a conoscenza dell’ITS grazie alla scuola superiore, mi sono diplomato presso l’IIS Leonardo Da Vinci di Lanciano.

La motivazione principale che mi ha portato a conoscere e a scegliere l’ITS è l’alto grado di specializzazione che propone durante il percorso formativo.

Come ti sei trovato e quali sono stati i benefici che ne hai avuto?

Ho apprezzato moltissimo la formazione, essendo un percorso tecnico\scientifico riguardante materie industriali. Mi sono trovato bene anche con i compagni con cui ho instaurato un buon legame durante il percorso. Per quanto concerne i benefici ti posso dire che ce sono moltissimi, uno di questi, piuttosto importante direi, è avere la possibilità di specializzarsi in posizioni che le aziende collaboratrici propongono, così come la possibilità di fare uno stage in una di queste stesse aziende e cominciare ad affrontare il mondo de lavoro e a vederlo con altri occhi.

Che impatto ha avuto l’ITS sulla tua vita?

Ha avuto un impatto forte sia nella mia vita personale che in quella professionale. L’ITS garantisce una preparazione a tutto tondo, dando sia conoscenze in ambito aziendale che una preparazione per affrontare futuri studi di carattere ingegneristico. Grazie all’ITS sono riuscito ad entrare in Leonardo S.p.A., una delle più grandi aziende italiane. Nel mio lavoro posso applicare tutti gli aspetti del percorso di studi dell’Istituto.

Quindi il corso ITS prepara al mondo del lavoro?

Certo che sì. L’ITS è un gran trampolino di lancio per ragazzi che hanno voglia di migliorare e farsi valere nel mondo del lavoro.

Dopo l’ITS com’è stata la tua prima esperienza lavorativa?

La mia prima esperienza lavorativa post ITS è stato uno stage formativo presso Pugliese S.R.L. Dove sono cresciuto molto dal punto di vista delle mie conoscenze ed esperienze.

Quali consigli ti sentiresti di dare a un futuro studente?

Di seguire il corso come se fosse un vero e proprio lavoro, dando il massimo, cercando di cogliere ogni occasione come un’opportunità nuova.

Condividi questo post

Torna a News

Accedendo al sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi