Intervista il dott. Alessandro Donatelli di Honda Italia.

Torna a News

Intervista il dott. Alessandro Donatelli di Honda Italia.

Anche questo mese torniamo ad incontrare il dott. Alessandro Donatelli, Responsabile dello Sviluppo Organizzativo e delle Persone in Honda. Scopriamo cosa ha da dirci.

Quanto conta il rapporto con lITS e il poter trovare operai e tecnici specializzati?

Negli ultimi 10 anni la collaborazione tra Honda Italia e ITS è stata sempre motivo di grande orgoglio per la capacità di saper trasferire competenze e creare opportunità con e per il territorio.
La specializzazione che ITS offre ai ragazzi è unica e fondamentale in quanto soddisfa le esigenze di conoscenze/competenze espresse dal tessuto Aziendale e Imprenditoriale ed è inoltre capace di anticipare trend tecnologici e nel mercato del lavoro lavorando in prospettiva per creare professionalità utili per alimentare l’innovazione.

Abbiamo sperimentato sempre con successo la collaborazione con gli studenti ITS sia nelle fasi di apprendimento che nella fase post certificazione. Ci sono in particolare alcune specializzazioni come quelle del nostro Reparto Manutenzione che trovano nell’ITS un incubatore perfetto di conoscenze che poi possono trovare la giusta evoluzione nell’esperienza in Azienda.
Abbiamo tutt’ora ragazzi in Honda che sono l’esempio proprio di questo percorso virtuoso e pensiamo in futuro che continueremo ad utilizzare questa opportunità. I prossimi 3/5 anni saranno comunque anni di cambiamento decisivi in tutto il settore automotive (si pensi a Industry 4.0 oppure alla crescita dell’elettrico), sarà quindi ancora più importante fare un lavoro a 4 mani tra Honda e ITS per disegnare dei percorsi formativi ancora più centrati su questi scenari evolutivi.

Quali soft skills ricerca la Honda in un candidato?

Rispondo inserendo in basso quelle che oggi formalmente sono le 10 principali competenze che osserviamo per valutare e sviluppare la performance dei nostri ruoli di staff.

  1. Result oriented: indirizzare costantemente la propria attività al conseguimento degli obiettivi definiti nei piani aziendali e di sezione.
  2. Problem Solving: ricercare le risposte più adatte ed efficaci alle situazioni operative e gestionali, effettuando una raccolta sistematica di dati e informazioni, analizzando le cause ed individuando e valutando le alternative possibili.
  3. Quality Oriented: svolgere il lavoro ed il compito di propria responsabilità con un livello di attenzione che garantisca il livello di servizio atteso e un livello di qualità tale da non richiedere revisioni o correzioni da parte di altri.
  4. Teamwork: stabilire rapporti interpersonali efficaci all’interno di un gruppo/Team, bilanciando l’ attenzione per i propri obiettivi con il rispetto e l’accoglienza di quelli altrui e offrendo il proprio contributo al raggiungimento di obiettivi condivisi.
  5. Initiative and continuous improvement: attivarsi in modo autonomo nell’ambito delle proprie responsabilità e dei propri compiti per sostenere efficacia ed efficienza operativa. Analizzare stato attuale vs stato ideale identificando continuamente possibili miglioramenti e relativi piani d’azione.
  6. Open mind: adattarsi facilmente a richieste nuove da parte del contesto e lavorare in ambienti e con persone diverse, mostrando disponibilità ad accogliere anche approcci e modalità meno conosciute che richiedano nuovi apprendimenti o lo sviluppo di nuove esperienze o conoscenze
  7. Effective relationship: gestire una comunicazione efficace con il proprio interlocutore, adeguando modalità, mezzi e contenuti a persone e circostanze al fine di agevolare la comprensione reciproca e lo scambio costruttivo.
  8. Self-learning: utilizzare la propria curiosità e capacità di fare domande per far crescere la propria conoscenza e competenza anche su tematiche professionali diverse. Saper imparare sia dai successi che dagli insuccessi al fine di evitare il ripetersi di errori e migliorare i risultati del proprio lavoro.
  9. Energizing: gestire al meglio le proprie energie e risorse per mantenere alta motivazione e performance, riconoscendo e gestendo fattori che generano tensione e stress. Dimostrare ed esprimere entusiasmo e passione, mantenendo elevata tensione verso traguardi ambiziosi.
  10. Time management: organizzare il proprio tempo ed il proprio lavoro pianificando le attività in base alle priorità operative e alle scadenze assegnate

La definizione di queste soft skills è stato il risultato di una analisi fatta coinvolgendo il Management che è partita dal mettere a fuoco Strategie, processi e obiettivi aziendali sia di breve che medio periodo. Oggi la Honda Italia si impegna a sviluppare quelle competenze già a partire dall’inserimento di nuove persone (i nostri “Associati”).

Esistono poi dei percorsi di sviluppo specifici che accompagnano la vita professionale di tutti i dipendenti dove anche Casa Madre promuove delle iniziative di sviluppo: ad esempio i “Leadership Programme” per le persone che vengono assegnate per la prima volta in ruoli di coordinamento o la formazione tecnica che accompagna lo sviluppo dei nuovi modelli.

Queste poche righe non hanno la pretesa di rappresentare l’immagine di Honda Italia con le sue mille sfumature e una storia che proprio nel 2021 festeggia i 50 anni.

Spero però siano in grado di restituire uno spaccato utile per capire il suo DNA e alcune caratteristiche distintive, anche attraverso il racconto della mia personale esperienza. Devo tanto alla mia Azienda e, come attento osservatore del mondo produttivo che ci circonda, mi rendo conto che lavorare in Honda significa avere una grande responsabilità nella promozione dello sviluppo a favore del nostro territorio.

La collaborazione con ITS, il suo network di relazioni, il supporto per promuovere le carriere professionali dei suoi diplomati oggi rappresenta una best practice preziosa da sviluppare senza dubbio con continuità e vigore.

Condividi questo post

Torna a News

Accedendo al sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi